Bob Luitweiler ita - travellingwithservas by Graziella Martina

Vai ai contenuti

Bob Luitweiler

Preston. Bob Luitweiler, fondatore di United States Servas, pacifista, attivista per i diritti civili, è deceduto alle 21:30 del 13 aprile 2008 a Bellingham, WA.

La vita di Bob è stata caratterizzata dalla sua passione per la costruzione della pace. Dopo un anno all'Antioch College, nel 1942 Bob Luitweiler, obiettore di coscienza di ispirazione gandhiana,è stato imprigionato per il suo rifiuto ad essere mandato a combattere nella seconda guerra mondiale. Bob ha trascorso due anni in carcere ed ha impiegato la sua incarcerazione per organizzare dei seminari di studio e di sociologia. Bob ha anche studiato l'esperanto e ha insegnato questa lingua ai compagni di prigionia.
Dopo il suo rilascio, Bob ha svolto diversi lavori, sperimentando le difficoltà delle persone appartenenti alle classi più deboli. Nel 1946 Bob lesse un articolo su Gandhi sul giornalino di una scuola popolare, scritto da Esther Harlan, appartenente al movimento cristiano dei quaccheri. Andò a trovarla a casa sua sulle colline di Berkeley, in California. Le loro conversazioni hanno piantato i primi semi di una preziosa amicizia e di quello che sarebbe poi diventato il Servas.
L'inizio di Servas non coincide con una data o un luogo. I costruttori di pace sono nati come movimento e non come organizzazione.
Bob fece il suo primo viaggio in Europa nel 1948 e tornò in Danimarca nel 1949 con un'idea generale che presto divenne la base di Servas, una parola in esperanto che significa servizio, con un programma di lavoro-studio-viaggio e un forte aspetto educativo per i giovani. Ciò includeva la conoscenza delle proprie radici, della storia e della cultura del proprio paese, indipendentemente dalle sue dimensioni o dal suo potere.  Combinate con un punto di vista internazionale, queste idee parlavano di pace.

Bob ha continuato a credere che la nostra unica speranza di allontanarci dall'avidità che sta distruggendo le nostre culture e il nostro pianeta sia quella di guidare i giovani piantando un seme con un piccolo gruppo di studenti fornendo loro uno spazio per riunirsi e parlare, per condividere idee e diventare degli attivisti volontari per la pace . Bob voleva presentare a questi giovani le idee dei costruttori di pace, facendo incontrare le persone, unendo le differenze culturali e di classe con compassione, amore, lavoro e gratitudine. Queste persone avrebbero poi incontrato dei gruppi nelle loro comunità, offrendo volontariato e insegnando come costruire la pace, attraverso dei semplici lavori come aiutare una persona anziana a liberare un cortile troppo grande, a coltivare un orto, a organizzare un corso post-scolastico per i bambini poveri e immigrati.

Bob si è impegnato fino all'ultimo per trasmettere la sua visione di ciò che è necessario per impedire la nostra distruzione.

Egli è stato anche un inventore, un uomo d'affari, un educatore e uno scrittore. Ha scritto molto sulla costruzione della pace, sul volontariato, sull'edilizia e sull'agricoltura sostenibile. Ha inventato anche un metodo per insegnare a leggere.

Quando gli è stato chiesto per cosa volesse essere ricordato Bob Luitweiler, che era talvolta brusco, schietto e impaziente, ha detto che non voleva essere ricordato per se stesso, ma voleva far parte del futuro, essere parte di un movimento di giovani che prendevano il potere per creare un mondo pacifico e sostenibile.

Bob Luitweiler mancherà agli amici di tutto il mondo


Torna ai contenuti